FILOCOLTURE- Seminario di presentazione dello studio sulle filiere agricole ed agroalimentari di eccellenza del territorio

Il comparto agricolo e agroalimentare riveste un ruolo fondamentale per il sistema produttivo del Titerno e della Valle Telesina. La presenza di filiere di prodotti agricoli e agroalimentari tipici, tradizionali e a denominazione di origine di notevole pregio (vitivinicolo, olivicolo, frutticolo, carni e salumi, taralli, prodotti da forno, etc.) costituiscono una risorsa basilare sia per la qualità delle produzioni che per il ruolo multifunzionale assunto dagli operatori nel contesto rurale.

Per rispondere alle esigenze di sviluppo delle imprese operanti nel settore con un “sistema” innovativo di organizzazione delle filiere, nasce Filocolture che vuole favorire una maggiore capacità di competizione  e individuare soluzioni che:

 agevolino la selezione e lo sviluppo delle filiere agricole e agroalimentari di eccellenzaattraverso interventi volti a determinare adeguati standard di efficacia ed efficienza a livello produttivo, processi di integrazione verticale di filiera, processi di creazione di reti tra imprese;

– consentano la qualificazione delle filiere agroalimentari di eccellenza nella logica che queste non costituiscono solo un serbatoio di prodotti di qualità ma anche di tradizioni, cultura e di ambienti rurali da valorizzare e potenziare in stretto raccordo con il settore turistico con il quale si possono creare positive ed utili sinergie anche in vista della costruzione di un sistema locale di offerta turistica in chiave di distretto agroalimentare di qualità.

Lo Studio, inoltre, verificherà la fattibilità di accorciamento della filiera distributiva nonché la fattibilità di concentrazione delle produzioni per l’attivazione di un’adeguata architettura di offerta e, quindi, di distribuzione.

Entro tale scenario, il GAL Titerno organizzerà giovedì 3 luglio p.v., alle ore 17:30, presso la Sala Convegni dell’Istituto Alberghiero di Castelvenere (Piazza San Barbato), un seminario di presentazione del progetto, che si presenta così strutturato:

Saluti introduttivi

Paolo Malatesta, Presidente del Consiglio Comunale di Castelvenere

Antonio Ciabrelli, Presidente del GAL Titerno

Presentazione studio finalizzato all’individuazione delle prospettive di sviluppo delle filiere agroalimentari di eccellenza del territorio

Alessandro Di Santo, Sindaco di Castelvenere

I processi di innnovazione per lo sviluppo del territorio

Elio Mendillo, Amministratore Delegato GAL Titerno e Responsabile del progetto

Giuseppe Marotta, Direttore del Dipartimento D.E.M.M. dell’Università del Sannio e Responsabile Scientifico

Gianluca Nardone, Direttore Vicario del Dipartimento di Scienze Agrarie, degli Alimenti e dell’Ambiente (SAFE) e Responsabile progetti pilota

Esperienze di buone prassi a confronto

Antonio Pasquale Leone, Primo Ricercatore CNR, Responsabile attività tecnico-scientifiche

Vincenzo Carbone, Architetto, Progettista

Il PUC di Castelvenere

Roberto Pascarella, Architetto, Pianificatore Territoriale

Centri storici tra emergenza e risorsa

Salvatore Garofano, Presidente La Guardiense

La nuova frontiera dei vini senza solfiti aggiunti

Nicola Ciarleglio, Coordinatore del GAL Titerno

Il recupero delle facciate degli edifici nei territori rurali: un buon caso LEADER

Ore 19:00 Degustazione di prodotti tipici locali

Per ulteriori informazioni:

0824.865865

www.galtiterno.it

info@galtiterno.it

 

Post navigation